Numero 9

Alimentazione vegetariana e sport: rischi o benefici?

Condividi

L’ International Vegetarian Union definisce la dieta vegetariana come “alimentazione basata su cibi di derivazione vegetale, con o senza uova, prodotti caseari e/o miele”. 

È possibile riscontrare un notevole aumento del numero di vegani e vegetariani tra la popolazione mondiale. Ciò è dovuto ad una molteplicità di ragioni, ma quelle più quotate sono tre: salute, in virtù delle proprietà preventive e curative di queste alimentazioni nei confronti delle patologie costituenti le prime cause di morte nei paesi industrializzati nonché diabete senile, tumori, obesità, malattie cardiovascolare ed ipertensione; condivisioni animaliste ed inoltre motivazioni ambientalistiche.

Tra lo stile alimentare vegetariano esistono delle sottoclassi che si differenziano in base all’ esclusione, più o meno integrale, dai prodotti di origine animale. I latto-ovo-vegetariani seguono una dieta a base di cibi di origine vegetale concedendosi anche il consumo di quelli di derivazione animale come il latte e le uova. Mentre i Vegan  escludono dalla propria alimentazione tutti i prodotti di origine e derivazione animale, comprese le uova, il latte ed i derivati; nutrendosi sostanzialmente di prodotti di origine vegetale (cereali, legumi, verdure, alghe, semi, frutta fresca e secca).

La prevenzione offerta da un regime vegetariano trova le sue fondamenta nell’eliminazione dell’introito di grassi animali, perciò saturi, e di colesterolo diminuendo così il rischio di sviluppare malattie cardio-vascolari.

Ma bisogna tener presente che tale dieta, soprattutto quella vegana, restringe le tipologie e categorie di prodotti alimentari che si possono consumare. Proprio per questo sono sorte delle perplessità come la nascita di carenze imputabili alle privazioni nutrizionali.

Infatti un regime alimentare prevalentemente vegetale comporta numerosi benefici ma solo se ben bilanciato, perciò è possibile rinunciare agli alimenti animali pur nutrendosi in maniera adeguata e sana. In effetti i vegetariani si alimentano di tutti i nutrienti di cui il nostro organismo necessita, poiché assumono anche i cibi derivati dagli animali (latte e uova); i vegani riscontrano alcune carenze, alle quali si sopperisce con l’uso di cibi fortificati ed integratori specifici di queste sostanze mancanti. Per alcuni nutrienti, il rischio di carenza, con diete vegetariane, è maggiore specialmente in caso di soggetti praticati attività fisico-sportive; ma questo non limita gli sportivi o i soggetti praticanti attività a seguire la filosofia vegetariana, in quanto esistono numerose soluzioni da applicare al piano dietetico.

Abstract of the article in English

Among the world’s population, the number of vegetarians is a rapid increasing trend, not excluding even the sporting world, usually associated with meat, the protein icon. The following article aims to clarify doubts but also to denonce false myths relating to a field nutrition still not promptly investigated , such as vegetarian diets. It is known that such supplies are restrictive birth of criticism. Since here unfounded  the deficiency of vitamin B12, iron, calcium and then osteoporosis, and of course also of high biological value protein for those who have pets. Being the nutrition closely related to the sports performance, and for the primary role that the proteins have in the diet of an athlete, a greater number of perplexities were born on the suitability of that power for the population of sportsmen. They need greater energy and have an increased protein metabolism. We also asked .the question if they can meet the nutritional demands of both endurance athletes as well as those of the strength sports, having different needs and prerequisites. Once demonstrated the suitability of such dietary habits, it is natural to ask if  it should necessarily be associated with a supplementation through food supplements, the hability to improve performance has not been demostrated yet.  So thanks to studies it has been shown that vegetarians, athletes or not, can have health, and in case of sports people don’t effect their results, only if their diets are properly planned.

Scarica l’articolo in formato PDF

Profilo autore

Condividi