Numero 7

La glutammina

Condividi

Abstract dell’articolo in Italiano

Introduzione

La glutammina è l’aminoacido libero più abbondante nel plasma. Grazie alle sue molteplici funzioni biologiche è possibile impiegarlo anche come supplemento in determinate situazioni.

Scopo dell’articolo

L’articolo si dà come obiettivi quelli di analisi e di valutazione dei benefici della supplementazione di glutammina per gli sportivi, ponendo particolare attenzione sulla possibilità di migliorare la performance.

Conclusioni

La glutammina, nonostante possieda proprietà importanti per il mantenimento omeostatico, non ha effetti così evidenti da poterne giustificare l’utilizzo da parte degli atleti.

Abstract of the article in English

Introduction

Glutamine is the most abundant aminoacid in plasma. Its multiple biological functions make its use interesting in particular conditions.

Purpose of the article

The aim of the article is to investigate the benefits of a glutamine supplementation in sport, while analysing its capability to increase the performance.

Conclusions

Although glutamine has important properties for homeostatic balance, there are not enough scientific evidences to support its use in sports.

Scarica l’articolo in formato PDF

Profilo autore

Il dottor Giulio Merlini si occupa di composizione corporea, alimentazione e allenamento e collabora con diverse figure per ottimizzare i risultati dei clienti, proponendo attraverso dietologi programmi nutrizionali individualizzati per diverse esigenze a seguito di esami tra cui la BIVA, la calorimetria indiretta, utilizzo di holter metabolici e valutazioni antropoplicometriche.

Ha conseguito la Laurea magistrale in Scienze della Nutrizione, la Laurea magistrale in Scienze e Tecniche Avanzate dello Sport ed è Sport Nutrition Specialist presso l’ISSN americana. È biologo nutrizionista e svolge lezioni di home training per offrire un servizio a 360° che passa dall'allenamento all'alimentazione.

Sono docente presso diverse realtà formative, tra cui la Federazione Italiana di Pesistica della Regione Piemonte e svolgo assistenziato alla cattedra universitaria presso la SUISM di Torino.


Condividi

Aggiungi un commento

Clicca per lasciare un commento