Numero 18

La riserva di frequenza cardiaca per la stima del carico interno e della fitness aerobica

La riserva di frequenza cardiaca per la stima del carico interno e della fitness aerobica
Articolo per la rivista scientifica "Scienza e e Movimento": "La riserva di frequenza cardiaca per la stima del carico interno e della fitness aerobica" di Aurelio Trofè
Condividi

Abstract dell’articolo in Italiano

In questo breve articolo, ci occuperemo della riserva di frequenza cardiaca anche detta dall’inglese HRR (heart rate reserve): l’HHR rappresenta la differenza fra la frequenza cardiaca massima e quella di riposo di un soggetto e nel corso di questo articolo, scopriremo il suo utilizzo funzionale rispetto all’attività fisica. Vedremo come la riserva di frequenza cardiaca, possa risultare un importante mezzo per la valutazione del carico interno durante uno sforzo, e come possa fornirci una prima stima del livello di fitness aerobica di un soggetto, specialmente quando non si hanno informazioni dettagliate riguardo alla persona in oggetto. In aggiunta, spiegheremo la correlazione che lega l’HRR al livello di fitness aerobica e cardiovascolare di un soggetto, all’economia dello sforzo fisico e al massimo potenziale esprimibile; inoltre, accenneremo all’importanza di programmi di allenamento volti all’incremento della riserva di frequenza, grazie alle importanti modifiche fisiologiche indotte a livello cardiovascolare dall’allenamento di tipo aerobico.

L’articolo completo è disponibile in formato PDF.
Per scaricarlo clicca qui

Abstract of the article in English

 In this article, we talk about heart rate reserve (HRR) which represents the difference between the maximum heart rate and rest heart rate of a subject; in this article, we will evaluate its use with respect to physical and sports activity. We analyze how the heart rate reserve can be an important means for assessing the internal load during an effort, and how it can provide us with a first estimate of a person’s aerobic fitness level, especially when there is no detailed information about this person. In addition, we will explain the correlation that binds HRR to a person’s aerobic and cardiovascular fitness level, to the economy of physical exertion and to maximum expressive potential in sport activity; furthermore, we will mention the importance of training programs aimed at increasing the HRR, by the physiological and cardiovascular changes induced by aerobic training.

Profilo autore

Laurea in scienze delle attività motorie e sportive Luglio 2015
Laureato magistrale in scienze e tecniche dell’attività motoria preventiva e adattata 110/110 (ottobre 2017)
Concorrente per il dottorato in scienza e cultura del benessere e degli stili di vita 2017-2018


Condividi

Aggiungi un commento

Clicca per lasciare un commento